Stamattina, dopo aver letto il decreto, ho scritto in sindacato chiedendo di intervenire. La norma punitiva sui docenti che toglie lo stipendio dopo cinque giorni di assenza è assurda e insensata oltre che mediaticamente scandalosa, per diverse ragioni:

  1. Il personale scuola si è vaccinato in blocco tanto che, a oggi, risulta vaccinato il 90% su scala nazionale. Risulterà poi che quei pochi che non l’hanno fatto hanno problemi di salute tali da sconsigliare la vaccinazione. Ricordo anche che ad aprile questo governo sospese la vaccinazione degli insegnanti per riprenderla con notevole ritardo.

2. Implicitamente il provvedimento scarica sul personale della scuola la responsabilità di due anni di dad e la totale assenza di provvedimenti razionali per mettere in sicurezza le scuole, provvedimenti che i sindacati si erano premurati di suggerire dall’inizio della pandemia, restando per lo più inascoltati.

3. Questo assurdo giro di vite contro una categoria che da subito si è mobilitata, senza alcun aiuto da parte delle istituzioni, per garantire il servizio e lo ha fatto, inventandosi una scuola nuova dall’oggi al domani, appare assurdo, inutilmente repressivo e lesivo della nostra dignità.

4. Credo che gli insegnanti e il personale scolastico, il cui contratto, giova ricordarlo, è scaduto da anni, abbiano il sacrosanto diritto di essere rispettati da un governo che ha disatteso tutti i suoi impegni.

5. Piccola questione di lana caprina: il docente vaccinato che contrae il covid perde il greenpass. Lo sanzioniamo togliendogli lo stipendio? È solo una delle questioni lasciate aperte da un decreto inutile, pieno di “se possibile”, fumoso, che non risponde a nessuna delle condizioni necessarie a far ripartire la scuola.

6. Sono vaccinato e favorevole alla vaccinazione ma queste prese di posizione mi avvicinano sempre di più alle posizioni di Agamben, che naturalmente rispetto. Non frega niente a nessuno, in questo paese, ma le derive autoritarie, quelle vere non le cazzate sulla libertà di bersi un caffè, cominciano sempre dalla scuola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...